Notizie

Molte le iniziative per ricordare il ruolo, ed il peso, della professione infermieristica nella Sanità italiana.
Possono essere seguite nei giorni che vanno dal 5 al 12 maggio sui canali social della Federazione Nazionale Infermieri (FNOPI) e sui canali social dei singoli OPI provinciali (qui il riassunto dei nostri canali in utilizzo, che citeranno anche iniziative estere).

Ricordiamo in questa settimana, a tutti i concittadini, la presenza- che in molte realtà è tale per le 24 ore di ogni giorno dell'anno- degli Infermieri nella Sanità pubblica ed in quella privata, convenzionata e non; citiamo le colleghe ed i colleghi della Sanità militare, e delle Forze di Polizia; i dipendenti degli Enti e delle istituzioni; ricordiamo l'impegno dei Colleghi che lavorano con P.IVA (in forma singola, o come componenti di studi associati e cooperative), quindi come libero professionisti; non dimentichiamo anche quei colleghi che, per quanto non molto numerosi, lavorano come ricercatori, professori associati o in situazioni molto particolari (su navi commerciali, nelle assicurazioni, nel turismo, in impegni di cooperazione internazionale e nelle più diverse situazioni).

20190506 nurse week

20190506 poster opi

Dopo un lungo travaglio; dopo una prima bozza (2016) piuttosto criticata e contestata; dopo una consultazione aperta (per tre mesi) agli iscritti italiani agli allora Collegi IPASVI (solo qualche migliaio i riscontri, pochi sul totale: ma sicuramente significativi); con l'impegno di un gruppo di lavoro composto da importanti esperti, ed allargato dopo l'arrivo del nuovo Comitato Centrale della FNOPI, oggi -dopo 10 anni dalla versione 2009- gli Infermieri italiani hanno il loro nuovo Codice Deontologico.
Sul sito FNOPI trovate già il testo, composto da 53 articoli, votati il 13/4 dopo 13 ore di dibattito durante il Consiglio Nazionale.
Sicuramente a volte ci sono idee un pò approssimative, intorno al Codice di una professione sanitaria, perchè per qualcuno è poco chiaro perchè lo si ''emette'': il Codice è principalmente un orientamento ''valoriale'' per gli appartenenti a quella professione, ed un importante strumento che, strutturato per il Cittadino, ha risvolti assolutamente preziosi anche per i professionisti.
Ne parleremo presto, forse anche con qualcuno dei componenti il gruppo di lavoro dedicato: raccomandando di considerarlo con serenità e di...leggerlo, soprattutto ci rivolgiamo ai giovani: pensiamo a chi abbiamo iscritto al nostro OPI il 9 aprile scorso...e che dopo 4 giorni ha già avuto un ulteriore Codice, nuovo di zecca! Coincidenze curiose...

 

Premesso che come Ordine spezzino siamo molto favorevoli alla introduzione di ''quota 100'', e consapevoli che non tutti i Colleghi in uscita dal SSR potranno essere sostituiti subito, è ovvio che chi sta facendo i turni H24, o riveste ruoli importanti nelle attività anche come giornaliero, va sostituito quanto prima, senza ritardi e senza ''soluzione di continuità''!
La Regione Liguria, grazie al prezioso mega concorsone del 2017, ha ben TRE graduatorie attive; è bene pensare alla questione oggi, ad aprile, e non a dicembre...i dati che la FNOPI sta presentando su ogni Regione italiana sono molto importanti, e permettono di capire la grande necessità di ragionare e pianificare interventi in ''tempo tecnico'' utile!

29 marzo: assemblea annuale dell' Ordine; bilancio consuntivo 2018 e preventivo 2019 approvati alla unanimità da parte dei quasi 70 Colleghi presenti (e 30 delegati) e, dopo le doverose relazioni da programma, sono iniziate le consuete premiazioni che hanno reso più "intimo" il clima della nostra giornata.
A partire dalla dedica ed intestazione della sala riunioni della sede alla memoria di Monia Bruschi, infermiera, giovane madre, collega scomparsa nel 2016, qui ricordata in un momento molto toccante con tanta nostalgia e sentimento insieme alla mamma, la sorella Daniela , il compagno Guido.
Quindi il Consiglio Direttivo, come aveva deliberato, ha premiato con fiori e tanti applausi le bravissime Colleghe uscite dalle recenti lauree novembrine con il massimo punteggio di 110/lode: Daria Baudone, Maria Chiara Pelati, Giulia Pignataro, Sara Mettifogo, Eleonora Ferdani, Lucia Montanini, Ilaria Sardi.
Infine, l'Ordine infermieri spezzino ha premiato i bravissimi colleghi della Psichiatria del S. Andrea, Nicola Micheloni e Andrea Parentini, che hanno ricevuto due penne speciali a ricordo del loro coraggioso e utilissimo intervento di pochi mesi fa, quando in reparto un gesto rischioso di un degente favorì, nella stanza, un principio di incendio.
La giornata si è conclusa con un rinfresco offerto ai tanti Colleghi partecipanti, e l'appuntamento per i prossimi eventi di formazione di aprile e maggio, interessanti e ''speciali''.

  • PremiazionePremiazione
  • PremiazionePremiazione
  • PremiazionePremiazione
  • PremiazionePremiazione
  • Assemblea, tanti colleghi. Grazie!Assemblea, tanti colleghi. Grazie!
  • I due premiati I due premiati "Eroi del fuoco"
  • Bilanci OK sempre on-lineBilanci OK sempre on-line
  • Valentina, Federica, Nicola: i giovani, il futuroValentina, Federica, Nicola: i giovani, il futuro
  • Tesoriera super Cinzia Tiziana PisarelliTesoriera super Cinzia Tiziana Pisarelli
  • BuffetBuffet
  • Il ricordo di Monia BruschiIl ricordo di Monia Bruschi
  • Eleonora, Lucia, Daria: 110 e lode!Eleonora, Lucia, Daria: 110 e lode!
  • Lucia col nuovo nastrino OPI SPLucia col nuovo nastrino OPI SP
  • Iniziative prossimeIniziative prossime

 

Per il giorno 18 maggio è stato accreditato un evento ECM molto originale: utilizzeremo infatti un manichino estremamente professionale, in grado di dimostrare prima la esatta sequenza delle manovre necessarie per le varie necessità assistenziali, e poi di illustrare ai presenti il valore del percorso comune svolto ''sul campo'', in simulazione, attraverso l'analisi dei dati tracciati.
L'evento vedrà la presenza, oltre al robot, di un tecnico che lo gestirà sul piano informatico, favorendo la disponibilità di tutti i dati importanti ed interessanti, e di un collega Infermiere esperto in veste di tutor che guiderà sul campo i partecipanti.
Proprio per la natura molto speciale dell'evento, abbiamo scelto di accreditarlo come FSC (''Formazione Sul Campo'') e per questo sono stati rilasciati da Agenas ben 7,8 crediti! La scelta è stata fatta - insieme al tutor dell'evento- su alcune problematiche assistenziali che possono essere interessanti per i professionisti oggi in servizio su più settori.
Purtroppo, contrariamente all'evento in programma per il 27 aprile, è impossibile gestirlo in modalità completamente gratuita perchè, oltre ai normali costi di accreditamento, il noleggio del complicato robot è, come si può immaginare, oneroso.
Ecco la locandina.

 

Ai nostri Colleghi iscritti all'Ordine spezzino degli Infermieri offriamo la possibilità di vincere un contributo economico in denaro, finalizzato alla iscrizione ad un Master, in ''cambio'' di un ragionato elaborato professionale sul tema, sempre più attuale, dell'Infermiere di Famiglia.
Nel testo sono evidenti le ''regole'' di partecipazione; non esitate a contattarci alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per ogni chiarimento necessario, disponibili a ogni domanda sul tema.

 

Gli iscritti dell'OPI La Spezia sono convocati in assemblea ordinaria (seconda convocazione) per il 29 marzo alle ore 14:30.
Aprire il link per leggere il documento integrale, che è stato postalizzato il 1° marzo 2019, ed inviato a tutti gli Iscritti all'ultimo indirizzo che gli stessi hanno comunicato all'Ordine professionale. Ricordiamo che a questi stessi indirizzi sono state inviate le quote iscrizione 2019: raccomandiamo di provvedere, qualora non ancora fatto, al cambio indirizzo, seguendo le semplici indicazioni in home page su questo stesso sito: grazie!